Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – BOLOGNA, 04 FEB – Ha superato 100mila firme una
petizione online, lanciata il 2 gennaio sulla piattaforma
Change.org dalla community ‘Station to Station’ e diretta al
presidente della Repubblica Sergio Mattarella, per chiedere la
cittadinanza italiana onoraria per Patrick George Zaki, lo
studente egiziano dell’Università di Bologna detenuto in Egitto.
    A quasi un anno dalla carcerazione del ricercatore,
l’associazione, che raggruppa cittadini e studenti ed è nata per
tenere viva la memoria sulla strage del 2 agosto 1980 a Bologna,
ha scelto di fare “qualcosa di concreto – spiega all’ANSA il
portavoce Moreno Zoli – per essere vicini a Patrick, perché
venga liberato e perché possa, al più presto, tornare ad
abbracciare la sua famiglia e a proseguire i suoi studi. Il
conferimento della cittadinanza italiana sarebbe un segnale
fortissimo, sappiamo che la procedura è molto lunga, ma sappiamo
che con un gesto super partes potrebbe diventare realtà”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi