Seleziona una pagina
Condividi

(Adnkronos)

Temperature su e stop al freddo. Nei prossimi giorni grazie al temporaneo aumento della pressione oceanica e all’arrivo di venti più miti dai quadranti sia occidentali sia meridionali, le temperature subiranno un’impennata, mettendo il freddo invernale in stand-by. Nonostante il clima più mite, nel weekend però tornerà la pioggia. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a venerdì 29 gennaio i venti oceanici attraversando il Mar Mediterraneo si caricheranno via via di umidità: sulle nostre regioni le nubi saranno in aumento, specialmente sui settori tirrenici. Nel frattempo i valori termici massimi cominceranno a salire costantemente specialmente al Centro-Sud con punte di 15-16°C su Toscana, Lazio e Campania, come ad esempio a Firenze, Roma e Napoli e fino a 18-22°C sulle due Isole Maggiori (Cagliari, Palermo, Catania, Siracusa).

Clima mite anche in Calabria, Puglia e Campania con 16-17°C su molte zone. Al Nord per avere un clima un po’ più mite si dovrà aspettare domenica con 11-13°C di giorno. Ma se da un lato il clima si addolcirà, dall’altro si dovranno fare i conti con il maltempo che proprio nel fine settimana tornerà a interessare gran parte d’Italia a causa dell’arrivo di una perturbazione atlantica che seminerà piogge dapprima al Nord e al Centro tirrenico (sabato), poi anche al Sud (domenica). Tornerà a nevicare sulle Alpi a partire dai 900-1200 metri e sugli Appennini inizialmente sopra i 1600 metri, poi con quota in calo fino a 1200 metri.

Nel dettaglio

Giovedì 28. Al nord: via via più nuvoloso dal pomeriggio. Al centro: dapprima sole, poi si copre su Toscana, Umbria e Lazio. Al sud: piovaschi in Sicilia, soleggiato altrove.

Venerdì 29. Al nord: a tratti molto nuvoloso o localmente coperto. Al centro: piogge deboli sulle zone interne. Al sud: cielo a tratti coperto, piogge in arrivo su Campania e Calabria tirrenica.

Sabato 30. Al nord: peggiora dal pomeriggio con piogge diffuse. Al centro: peggiora dal pomeriggio con rovesci e temporali su Umbria, Toscana e Lazio. Al sud: peggiora in Campania con piogge e temporali.

Domenica ancora molto instabile al Nord e al Centro-Sud.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi