Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – ROMA, 04 MAR – Decine di uomini schierati in
mascherina rossa per manifestare contro la violenza maschile
sulle donne. Durante il flash mob che si è svolto questo
pomeriggio nel centro di Roma sulla scia dell’iniziativa di
Biella, sono stati esposti manifesti con su scritto: “Dico no
alla mascolinità tossica”, “Voglio cultura di genere ora”, “un
fenomeno strutturale non una tragedia da prima pagina”. In
piazza San Silvestro, alla manifestazione organizzata dal
coordinamento Liberare Roma, anche Gianluca Peciola, attivista
ed ex consigliere comunale, che spiega: “E’ stata una
mobilitazione necessaria. Hanno partecipato tanti uomini che
hanno dato un messaggio forte, di responsabilità e voglia di
cambiamento. Di fronte alla strage procurata dalla violenza
degli uomini nei confronti delle donne bisogna prendere la
parola e mettere in discussione la cultura patriarcale –
continua -. Bisogna che gli uomini non si voltino dall’altra
parte, ma si assumano la responsabilità del cambiamento”.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi