Seleziona una pagina
Condividi

CRONACA

Trattativa Stato-mafia, Ranucci (Report): Mai esistita? C'è sentenza

Foto Ipa/Fotogramma

“Mi sembra ci sia stata una sentenza seppur di primo grado, dove è stato condannato dell’Utri ma anche ufficiali del Ros”. Così Sigfrido Ranucci, conduttore di Report, commenta con l’Adnkronos l’intervista al Riformista in cui il giudice del maxiprocesso Alfonso Giordano sostiene che la cosiddetta Trattativa Stato-mafia non sia mai esistita.

“O non si commentano le sentenze – aggiunge Ranucci – o si commentano tutte. Ognuno sceglie quella che fa più comodo. Ho letto proprio sul Riformista l’altro ieri che immaginare che ci siano legami tra servizi deviati e P2 per le stragi appartiene alla fantascienza. Ma siccome il diavolo fa le pentole e non i coperchi ecco che ieri esce la motivazione della sentenza sulla strage di Bologna dove si parla di strage di Stato. Raccontando proprio il contrario di quello che scrive il Riformista”.


“Io – sottolinea Ranucci – sono abituato a raccontare i fatti avendo come unico editore di riferimento il pubblico che paga il canone, non partiti politici o editori legati a quei partiti. E continuerò a farlo. Per questo la puntata sulle stragi andrà in replica oggi alle 16.50 su Rai 3”, conclude Ranucci.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi