Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – CAMERINO, 21 GEN – Riapre, dopo oltre 4 anni dal
sisma, corso Vittorio Emanuele II a Camerino. Terminate le messe
in sicurezza, sabato 23 gennaio alle ore 15.30, il sindaco
Sandro Sborgia toglierà la transenna che fino ad oggi ha
delimitato come “zona rossa” la via principale del centro
storico della città ducale.
    “È un momento importante e significativo per la nostra città
e l’intera comunità, con la riapertura del corso ci
riappropriamo di una porzione importante del centro storico”, ha
detto all’ANSA Sborgia. “Intanto proseguono le altre messe in
sicurezza – ha aggiunto – L’obiettivo è quello di liberare
quanto prima l’intero centro storico dalla zona rossa e iniziare
la ricostruzione dei nostri palazzi, delle nostre case, dei
nostri edifici simbolo”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi