Seleziona una pagina
Condividi

(Adnkronos)

Nella notte (alle 2.21) una scossa di magnitudo 3.1 è stata registrata al largo della costa marchigiana fermana, davanti a Civitanova Marche. Il sisma è stato localizzato ad una profondità di 8 km. Già ieri sera alle 22.46 una scossa di magnitudo 3.5 aveva colpito la stessa zona.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi