Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – CAGLIARI, 02 FEB – La Sardegna resta arancione. Lo
ha deciso il Tribunale amministrativo della Sardegna respingendo
il ricorso presentato dalla Regione contro l’ordinanza firmata
lo scorso 22 gennaio dal ministro della Salute Roberto Speranza
che aveva riclassificato l’Isola “costretta” a misure più
restrittive per il contenimento della diffusione del Covid 19.
    Il provvedimento arriva con un decreto monocratico del
presidente del Tar, Dante d’Alessio, a fronte dell’istanza
urgente presentata dai legali della Giunta che avevano chiesto
una decisione immediata ancor prima della discussione della
richiesta cautelare che verrà discussa il 17 febbraio. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi