Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 04 FEB – Tre immobili per valore complessivo
di circa 12 milioni, due dei quali in Corso Matteotti, e un
credito bancario di 3 milioni, sono stati sequestratati stamani
dalla Guardia di Finanza nell’ambito di un’indagine per
bancarotta coordinata dal pm Donata Costa. Al centro della
vicenda c’è una immobiliare, la Santa Marinella sas, dichiarata
fallita, unitamente alla sua socia accomandataria – Elisa
Nicoletta Altieri, ora indagata- nel gennaio 2019 e che, a
partire dal 2010, aveva accumulato, complessivamente, un ingente
passivo fallimentare, anche nei confronti dell’Erario.
    Secondo gli accertamenti gli immobili di pregio, uno dei
quali stava per essere venduto all’asta, e che si trovano nel ‘quadrilatero della moda’ sono risultati formalmente intestati a
una società lussemburghese riconducibile alla Altieri in modo
tale, è l’ipotesi, da essere sottratti al patrimonio
dell’immobiliare fallita e personale della sua socia in danno
dei creditori. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi