Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – CAGLIARI, 04 MAR – Subito i vaccini nelle scuole. Lo
chiede alla Regione l’associazione nazionale presidi Sardegna.
    “Come cittadini della prima regione in zona bianca – scrive la
presidente dell’Anp Anna Maria Maullu – ci sentiamo orgogliosi
della responsabilità che il popolo sardo ha dimostrato nel
rispettare le regole anticovid, ma ci preoccupiamo del fatto che
le nostre scuole, continuando a ospitare in presenza la totalità
degli alunni della fascia 3-14 anni e da lunedì 8 marzo anche il
100% degli studenti della secondaria di II grado, se non si
procede subito all’attuazione del piano vaccinale, sono
particolarmente esposte al rischio di focolai”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi