Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 27 GEN – Per le “condizioni di salute in
cui tuttora versa” Silvio Berlusconi ha bisogno di un “periodo
di riposo domiciliare assoluto per 15 giorni dal 19 gennaio”. Lo
ha spiegato l’avvocato Federico Cecconi all’inizio dell’udienza
del processo Ruby ter a Milano, depositando certificazione
medica del professore Alberto Zangrillo successiva al ricovero
dell’ex premier all’ospedale del Principato di Monaco da cui รจ
stato dimesso il 15 gennaio. La difesa comunque non ha
presentato istanza di legittimo impedimento e il processo
prosegue. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi