Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 01 FEB – Avevano forse deciso di
festeggiare l’arrivo della zona gialla i 25 clienti di un
ristorante che ieri sera sono stati sorpresi all’interno di un
noto locale milanese a cenare tranquillamente come se non ci
fosse alcun divieto per la consumazione dei pasti. Tutti sono
stati sanzionati e rimandati a casa.
    E’ accaduto intorno alle 22 in via Pietro Calvi, al
ristorante ‘La specialità’, dove una pattuglia della polizia ha
notato all’esterno un assembramento di ‘riders’ per le consegne
e si è avvicinata.
    Sentendo poi molte voci provenire dall’interno, gli agenti
hanno deciso di fare un controllo e hanno trovato tutta la gente
al tavolo. Il titolare del locale, un uomo di 69 anni, è stato
sanzionato e dovrà chiudere per cinque giorni, mentre i
presenti, tra i 20 e i 69 anni, sono stati identificati e
avvisati che verranno sanzionati. Poi sono stati invitati a
indossare le mascherine e ad andarsene. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi