Seleziona una pagina
Condividi

(Adnkronos)

La Gdf sta acquisendo documenti al ministero della Salute relativi al piano pandemico nazionale su mandato della procura di Bergamo. Le Fiamme gialle stanno acquisendo dati anche in Regione Lombardia e presso la Ats di Bergamo e la Asst di Bergamo est. L’acquisizione di documenti punterebbe a verificare se il piano pandemico nazionale del 2017 sia stato un semplice copia e incolla di quello del 2006. In Regione Lombardia le Fiamme gialle sono in particolare negli uffici dell’assessorato al Welfare e i documenti riguarderebbero le disposizioni del piano regionale. La misura rientra nell’inchiesta di Bergamo iniziata con l’apertura di un fascicolo sulla ‘mancata’ zona rossa di Alzano Lombardo.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi