Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – LECCE, 19 GEN – La Polizia Postale della Puglia ha
arrestato per pedopornografia un operaio tarantino di 45 anni,
in esecuzione di un’ordinanza di custodia in carcere emessa dal
Gip del Tribunale di Lecce. L’uomo è accusato di detenere e
diffondere attraverso un cloud a lui riconducibile una ingente
quantità di foto e video a contenuto pedopornografico. Molte
immagini mostravano bambini anche di pochi anni durante atti
sessuali espliciti con adulti.
    Nella perquisizione personale, domiciliare e informatica sono
stati trovati filmati e immagini archiviati su diversi
dispositivi, anche telefonici, e in quel cloud che, posto sotto
sequestro, custodiva inoltre un link per l’accesso a cartelle la
cui fruizione era consentita pubblicamente, senza necessità di
password, per un’agevole diffusione delle immagini.
    All’arresto del 45enne si è arrivati con indagini avviate dalla
Polizia Postale di Foggia, dirette inizialmente dalla Procura di Bari e che hanno portato al decreto di perquisizione, poi
continuate dalla Procura di Lecce. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi