Seleziona una pagina
Condividi

Evasione dai domiciliari per Giovanni Princi, già condannato a quattro anni in abbreviato per violazione della legge sulla droga nell’ambito della vicenda legata all’omicidio di Luca Sacchi avvenuto ad ottobre del 2019 a Roma.
    Il giovane è stato arrestato dai carabinieri della stazione Centocelle dopo l’allarme scattato dal braccialetto elettronico.
    Princi era stato autorizzato a lasciare l’abitazione per un colloquio di lavoro ma dopo oltre un’ora e un quarto è stato trovato in strada con la fidanzata e il cane. L’arresto stato convalidato e Princi è tornato ai domiciliari. 
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi