Seleziona una pagina
Condividi

Nicola Bartolini è campione del mondo al corpo libero. Il ginnasta italiano ha vinto ai Mondiali di Kitakyushu in Giappone totalizzando al termine dell’esercizio 14,800 punti. Alle spalle del 25enne atleta di Quartu Sant’Elena, il giapponese Kazuki Minami (14,766) e il finlandese Emil Soravuo. E ha fatto la storia: l’ultimo oro in questa specialità fu vinto nel 1913 da Giorgio Zamponi e l’ultima medaglia azzurra risale al 1966, con il bronzo di Menichelli. Un vero e proprio trionfo, dunque, quello di Bartolini che sei mesi fa si era aggiudicato la medaglia di bronzo agli Europei di Basilea. 

«Nicola Bartolini stamattina ci regala questa gioia grandissima! Grazie Nicola e complimenti @Federginnastica. Che periodo fantastico per lo sport azzurro!». Questo il commento del sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali dopo lo storico traguardo raggiunto dall’atleta azzurro.

Una giornata da ricordare, quella di oggi, anche per la medaglia d’argento di Asia D’Amato nel volteggio. L’azzurra ha chiuso con il punteggio di 14.083. Medaglia d’oro alla brasiliana Rebeca Andrade con 14.966 punti, bronzo alla russa Angelina Melnikova con 13.966.


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi