Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 27 GEN – Per avere molestato quattro
bambine, tra i 5 e i 9 anni, in un maneggio alle porte di
Milano, verrà processato con rito abbreviato con l’accusa di
violenza sessuale aggravata un 25enne originario di Voghera
(Pavia), ma residente a Cesano Boscone, nel milanese. Gli
episodi sono avvenuti tra febbraio 2018 e novembre 2019, tutti
all’interno del centro ippico alle porte del capoluogo lombardo
dove le ragazzine frequentavano un corso di equitazione.
    Stando all’indagine del pm Rossana Guareschi, che ha chiesto
il rinvio a giudizio, gli abusi sarebbero avvenuti nella
selleria. L’uomo, che frequentava il posto perché proprietario
di uno dei cavalli, le avrebbe prima spinte all’interno di
questo luogo appartato del maneggio per molestarle, e brandendo
un coltello, le avrebbe minacciate di ucciderle se avessero
raccontato le violenze. Il processo, in abbreviato, che consente
lo sconto di un terzo della pena, inizierà il prossimo 11
febbraio davanti al gup Alessandra Dal Corvo. Quel giorno
chiederanno di costituirsi parti civili i genitori di due delle
ragazzine, assistiti dall’avvocato Solange Marchignoli. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi