Seleziona una pagina
Condividi

Nebbia al Nord, al Centro peggiora dalla Sardegna verso Lazio, Abruzzo, Molise e Marche meridionali con piogge e nevicate a 700-900 metri. Cielo a tratti coperto al Sud con piogge in arrivo dal pomeriggio su Campania, Basilicata e Puglia. Arriva però il freddo, con temperature che scenderanno di alcuni gradi sotto lo zero specie durante le ore notturne e in prima mattinata sulla Val Padana e nelle aree più interne del Centro. Ma vediamo nel dettaglio le indicazioni degli esperti de IlMeteo.it.

Le previsioni di IlMeteo.it
Le previsioni di IlMeteo.it

Nord

Condizioni di tempo asciutto, ma tornano le nebbie che potrebbero risultare anche fitte ed estese su molte zone della pianura, prealpine e alpine. Su alcune località del Nord-ovest sarà una giornata con temperature che potrebbero non salire mai sopra lo zero, soprattutto in Piemonte e in Lombardia. Allerta gialla della Protezione civile sulle zone appenniniche dell’Emilia.Forte rischio valanghe (livello 4 su cinque) sulle Alpi piemontesi di confine con la Francia, livello 3 sul resto della catena alpina e sugli Appennini liguri e tosco-emiliani.

Centro e Sardegna

Instabile sulla Sardegna, dal pomeriggio peggiorerà ulteriormente sull’isola e poi anche su Lazio, Molise, Abruzzo e infine Marche. Nevicate a 700-900 metri, venti dai quadranti orientali, mari mossi. Allerta gialla della Protezione civile in Abruzzo.

Sud e Sicilia

Cielo spesso molto nuvoloso o coperto e dapprima con piovaschi occasionali, poi con piogge più organizzate su Campania, alta Basilicata e Puglia mentre su Calabria e Sicilia sarà soleggiato. Allerta gialla della Protezione civile in Campania.

6 gennaio 2021 (modifica il 6 gennaio 2021 | 17:05)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi