Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – GALLARATE, 08 GEN – Un quattordicenne è rimasto
ferito dopo aver preso parte a una maxi rissa tra minorenni,
oggi pomeriggio a Gallarate (Varese), “organizzata” da due
gruppi di giovanissimi “rivali” del varesotto. Almeno un
centinaio i presenti, secondo alcune testimonianze poi raccolte
dalla Polizia Locale, alcuni dei quali armati di bastoni e
catene. Uno di loro avrebbe riportato una ferita alla testa non
grave. A interrompere il pestaggio di gruppo è intervenuta la
Polizia Locale con diversi mezzi, tra commercianti e passanti
sgomenti.
    Per darsi appuntamento i giovanissimi avrebbero utilizzato i
social e chat di WhatsApp. Sempre sui social sono poi circolati
alcuni video che immortalano la scena. Ignoti i motivi dello
scontro.
    Gli investigatori hanno già acquisito le immagini delle
telecamere di videosorveglianza della zona.
    “È difficile capire come sia potuta accadere una cosa del
genere” ha commentato il sindaco di Gallarate, Andrea Cassani,
che parlato di “un’aggressività spaventosa”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi