Seleziona una pagina
Condividi

Maxi furto in un un convento alla periferia di Roma. I ladri sono entrati forzando una grata di una finestra al primo piano, hanno aperto la cassaforte e rubato circa 70mila euro in contanti che erano all’interno. Il colpo è stato messo a segno due notti fa nell’istituto Figlie del Sacro Cuore di Gesù di via Casilina, a Torre Maura. A dare l’allarme sono state le religiose che al risveglio hanno trovato la brutta sorpresa. I ladri sono riusciti ad entrare forzando prima la grata e poi la cassaforte evitando però di svegliare le suore. 

Leggi anche > Fermata la gang della purple drank: sui social i video dei pestaggi

Sul posto gli agenti del Commissariato Casilino e della scientifica per i rilievi. L’ipotesi è che il colpo sia stato pianificato e che i criminali sapessero dove trovare i soldi e quale il modo migliore per arrivarci. Gli investigatori stanno passando al setaccio le immagini delle telecamere che potrebbero aver ripreso i ladri all’opera o dettagli che possano far risalire ai responsabili.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Novembre 2021, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi