Seleziona una pagina
Condividi

Dalle prime ore di oggi i carabinieri del Ros, col supporto in fase esecutiva dei comandi provinciali carabinieri territorialmente competenti, stanno eseguendo un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal Tribunale di Roma, su richiesta della Procura della Repubblica di Roma – Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 11 persone, ritenute responsabili di trasferimento fraudolento di valori, bancarotta fraudolenta, autoriciclaggio, reati commessi per agevolare ‘cosa nostra’. Nel medesimo contesto dell’operazione denominata ‘Gerione’ viene eseguito un provvedimento di sequestro beni.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi