Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 01 FEB – Da oggi la Lombardia è
nuovamente in zona gialla e quindi sono diverse le attività che
tornano a riaprire mentre aumenta la libertà d’azione dei
cittadini che possono circolare maggiormente e nel comune senza
autocertificazione dalle 5 alle 22.
    A partire oggi, 1 febbraio, infatti, in una Lombardia che
passa da arancione a giallo, riapriranno anche i musei, anche se
con tempistiche diverse: ad esempio Gallerie d’Italia dovrebbe
essere tra i primi mentre il Museo della Scienza e della
Tecnologia potrebbe attendere. Anche il ritorno in ‘giallo’ però
è stato segnato da polemiche: “La decisione del governo di far
passare la Lombardia da fascia arancione a fascia gialla a
partire da lunedì, anziché da domenica, è incomprensibile e
toglie una domenica d’ossigeno a oltre 50mila attività” ha detto
ieri l’assessore regionale all’Agricoltura e all’Alimentazione
Fabio Rolfi. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi