Seleziona una pagina
Condividi

TORINO. Per ora niente 3-0 e punto di penalità: Lazio-Torino resta “sub iudice”. Nell’omologazione della 25esima giornata non c’è il risultato della sfida tra la squadre di Simone Inzaghi e Davide Nicola. Com’era nell’aria, il Giudice sportivo ha preferito non pronunciarsi in merito alla mancata disputa dell’incontro per l’assenza dei granata, rimasti a Torino in quanto bloccati dall’Asl dopo gli otto casi di Covid che hanno generato un focolaio nello spogliatoio del Filadelfia.  

La Lega Serie A prende tempo per acquisire un supplemento di informazioni, anche a seguito del preannuncio di ricorso da parte della società di Urbano Cairo. E’ un passo formale necessario per opporsi poi, eventualmente, alla decisione della Giustizia sportiva. Che dovrebbe arrivare in una decina di giorni. Gerardo Mastrandrea, il giudice preposto, sarà chiamato a prendere una posizione definitiva: potrà infliggere al Toro la sconfitta a tavolino, oppure ordinare di giocare la gara. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi