Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – PALERMO, 15 GEN – Ha compiuto 108 anni Caterina
Navarra: la nonnina di Castellammare del Golfo (Trapani) è
inserita tra le persone viventi più longeve d’Italia. Il sindaco
Nicolò Rizzo le ha consegnato una targa e dei fiori: “dall’arrivo della pandemia nonna Caterina è diventata il nostro
simbolo di speranza e forza. Auguri per il traguardo di vita
raggiunto che racchiude la memoria della nostra storia”. Nella
cittadina nel trapanese vi sono 15 ultracentenari, 11 donne e 4
uomini.
    Caterina Navarra ha 3 figli, Francesco, Antonino e Benedetto,
sei nipoti e ben tredici pronipoti. È vedova di Vincenzo Fontana
che faceva l’ortolano.
    L’anziana solamente dai 106 anni ha iniziato ad avere qualche
perdita di memoria e difficoltà fisica. Dopo aver passato il
secolo di vita, a 101 anni, la nonnina era in così perfetta
forma che si era anche concessa un viaggetto post centenario con
andata e ritorno dagli States: aveva festeggiato il secolo di
vita a New York, con i due figli che vivono in America.
    Con i 108 anni compiuti ieri, risulta al 115 esimo posto tra i
cittadini italiani più longevi d’Italia. La persona più anziana
vivente ha 112 anni. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi