Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 08 GEN – La ragazza ascoltata oggi in
Procura a Milano, nell’inchiesta con al centro la figura di
Alberto Genovese, ha confermato, da quanto si è saputo, di aver
subito abusi sessuali dall’imprenditore del web in un festino a
base di cocaina e altre sostanze con uno schema simile a quello
che il ‘re’ delle start up digitali avrebbe usato con la 18enne
che sarebbe stata drogata e violentata il 10 ottobre. Per
quest’ultimo episodio Genovese più di due mesi fa è finito in
carcere e altre ragazze, tra cui quella sentita oggi, lo
accusano di abusi dopo cessione di droga. L’audizione della
giovane, che aveva denunciato, è durata circa 3 ore. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi