Seleziona una pagina
Condividi

L’ospite in studio di Massimo Giletti in apertura di puntata di Non è l’arena è stato Mariano Amici, medico di base della provincia di Roma. È noto per le sue posizioni contrastanti sul vaccino e sulla pandemia, che ieri sono state oggetto di scontro sia con il conduttore che con Matteo Bassetti, direttore del reparto di Malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova. Amici ha rifiutato l’etichetta No vax ma ha comunque ribadito in diretta le sue critiche ai vaccini e alla gestione del contenimento del contagio, incluso l’utilizzo della mascherina. “Chi nega il vaccino nega la scienza e nascono personaggi come questo“, ha concluso Bassetti davanti alle affermazioni del medico di base, che ha replicato: “Deve sapere che faccio vaccini da 40 anni, questo non è un vaccino perché è un farmaco geneticamente modificato“.

Abbiamo toccato il punto più basso“, si infuria Matteo Bassetti, da marzo in prima linea nella lotta contro il coronavirus, ascoltando le parole di Mariano Amici. Tuttavia, Massimo Giletti ha sottolineato come il suo ospite non sia una persona qualunque ma un medico che tutt’oggi lavora nel Lazio, chiedendosi come sia possibile che davanti a certe affermazioni non sia ancora intervenuto l’Ordine dei medici. Intervento auspicato anche da Matteo Bassetti alla luce di quanto ascoltato durante Non è l’Arena: “Se non prendiamo provvedimenti vuol dire che non siamo in grado di tutelare tutta la categoria dei medici. Fanno la medicina dell’evidenza, credono nella scienza. Questo fa stregoneria“.

Le parole di Matteo Bassetti sono pesanti come macigni ma si percepiscono a mala pena sotto quelle di Mariano Amici, che mentre il primario dell’ospedale genovese parla, continua a ribadire le proprie teorie, invocando l’Oms, con un tono di voce decisamente troppo alto, tanto da dover essere richiamato anche dal conduttore. “Io li curo a casa, senza mascherina. Li ho guariti tutti, io“, ha continuato a gridare Mariano Amici, che poi ha continuato: “Sono fatti, non stregoneria“. A quest’ultima affermazione, Massimo Giletti non ha più resistito e ha sbottato: “È fatto lei! Perché se non si dà una calmata… È veramente fatto lei! È due ore che fa sta roba. Un conto è dare la possibilità di parlare, un conto è essere maleducato in questo modo“. Davanti all’ira di Massimo Giletti, Mariano Amici si è visto costretto a fare un passo indietro, scusandosi con il conduttore.


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi