Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MASSA D’ALBE, 01 FEB – Sono riprese stamani, dopo
una giornata di stop causato dal maltempo, le ricerche dei
quattro escursionisti scomparsi a Valle Majelama sul Monte
Velino lo scorso 24 gennaio; in quota sono già saliti quattro
soccorritori via terra, mentre stanno per partire gli elicotteri
con circa 100 uomini tra Soccorso Alpino (Cnsas), Guardia di
Finanza, Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco e 9/o Reggimento
Alpini. La zona è stata interessata da una valanga estesa 2
chilometri e con uno strato di neve spesso dai 9 ai 12 metri.
    Stasera alle 18 ci sarà un tavolo tecnico presso la
Prefettura dell’Aquila per discutere sulle modalità delle
operazioni di ricerca.
    Ieri le cattive condizioni meteo hanno fermato i
soccorritori: la pioggia e la scarsa visibilità hanno impedito
di salire in quota; non è stato possibile neanche un sorvolo in
quota 1.600-1.700 metri con gli elicotteri per un controllo a
vista di tutti i canali, già ispezionati più volte in questi
giorni. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi