Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – PARMA, 11 GEN – Avevano deciso, nonostante ci fosse
la zona arancione e nonostante la chiusura degli impianti di
risalita, di andare a sciare come se nulla fosse. Per questo
cinque ragazzi residenti a Borgo Val di Taro, nel Parmense, e
due di Piacenza sono stati multati dai Carabinieri. 400 euro per
ognuno di loro. I militari li hanno sorpresi lungo la
provinciale che, nell’appennino parmense, porta al Passo del
Tomarlo.
    Altri 400 euro li dovrà invece pagare un cittadino cinese
residente a Bologna che i Carabinieri hanno fermato al casello
di Borgo Val di Taro sull’Autostrada della Cisa. L’uomo si è
giustificato dicendo che stava andando a trovare un amico ed
ovviamente anche per lui è scattata la sanzione. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi