Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – CAGLIARI, 18 GEN – Quattordici persone e una
ristoratrice multati per non aver rispettato le norme entrate in
vigore per frenare la diffusione del coronavirus. È il bilancio
dell’attività di controllo portata a termine dai carabinieri in
tutta la provincia del Sud Sardegna. In particolare, a San
Gavino Monreale, invece, è stata multata la titolare di un
ristorante e sette clienti. Il locale era aperto dopo le 20 e
gli avventori erano tranquillamente seduti al tavolo che
aspettavano le pietanze ordinate. Per tutti è scattata una multa
di 400 euro.
    Stessa sorte è toccata a due 19enni sorpresi a San Sperate a
passeggiare in piena notte e per i tre studenti di 21, 20 e 17
anni controllati a Portoscuso.
    A Villacidro, invece, sono stati multati un 25enne e un 24enne
sorpresi a conversare su un’auto in piazza in piena notte.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi