Seleziona una pagina
Condividi

(Adnkronos)

Oggi vediamo che ci sono segnali negativi e una tendenza al peggioramento“. Lo ha affermato Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università statale di Milano, ospite di ‘Un giorno da pecora’ su RaiRadio1. “Dopo le feste non dico di temere una terza ondata” di coronavirus “ma forse una terza onda. Credo che i contagi potrebbero arrivare a metà mese, dalla prossima settimana”, ha evidenziato il virologo. La zona bianca? “Una speranza”, chiosa.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi