Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – BARI, 24 GEN – Nelle ultime ore i poliziotti baresi
hanno controllato complessivamente oltre 50 persone e 25
esercizi commerciali per il rispetto delle norme anti-Covid e
più di venti cittadini sono stati sanzionati. In dieci sono
stati trovati in un circolo privato nel quartiere Libertà mentre
giocavano a carte senza indossare le mascherine. Il controllo è
stato effettuato dopo una segnalazione al 113 di rumori e
vociare intensi. Multato anche un gruppo di persone che
stazionava, senza valida giustificazione, in piazza Giulio
Cesare, e altri quattro che si aggiravano per le vie della città
dopo il coprifuoco, due dei quali trovati con coltello, un
20enne, finito agli arresti domiciliari, e un 16enne denunciato
e affidato ai familiari. I due erano a bordo di un ciclomotore e
quando hanno visto la Polizia hanno tentato la fuga ma, fermati
dopo un breve inseguimento, sono stati sottoposti a controllo e
identificati. A seguito di accertamenti, la moto su cui
viaggiavano è risultata rubata. Rispondono, a vario titolo, di
resistenza a pubblico ufficiale, porto abusivo di armi e
ricettazione. Infine sono stati sanzionati per la violazione
delle norme anti-Covid anche due cittadini georgiani che erano
stati fermati – e poi denunciati – dopo il furto aggravato in un
negozio di abbigliamento nel centro di Bari. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi