Seleziona una pagina
Condividi

(Adnkronos)

Sono 12.532 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 11 gennaio, secondo il bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. Da ieri sono stati registrati altri 448 morti. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 91.656 tamponi, con un indice di positività al 13,6%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.642 (+27 da ieri).

Leggi anche

LA SITUAZIONE DELLE REGIONI

EMILIA ROMAGNA – Sono 1.942 i nuovi contagi di Coronavirus in Emilia Romagna, la regione con l’incremento più alto nelle ultime 24 ore, dove si registrano altri 66 morti. Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emili Romagna si sono registrati 192.832 casi di positività. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 9.632 tamponi. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è quindi del 20,1%.

LOMBARDIA – Sono 1.488 i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia, secondo il bollettino di oggi del ministero della Salute. Si registrano altri 62 morti, un dato che porta a 25.849 il totale dei decessi nella regione dall’inizio della pandemia. Lo rende noto la Regione. I tamponi effettuati sono 13.356 per un totale di 5.061.374. Il rapporto tamponi-positivi si attesta al 10,7%. Il numero di pazienti guariti/dimessi sale a 421.890 (+4.717), di cui 3.458 dimessi e 418.432 guariti, mentre i ricoverati in terapia intensiva sono 462 (+3). Quelli non in terapia intensiva scendono invece a 3.522 (-76). Sono 434 i nuovi positivi nella provincia di Milano, di cui 142 a Milano città. Quanto alle altre province lombarde, a Bergamo i nuovi casi sono 75, a Brescia 289, a Como 135, a Cremona 46, a Lecco 43, a Lodi 20, a Mantova 65, a Monza 74, a Pavia 29, a Sondrio 6 e a Varese 181.

LAZIO – Oggi nel Lazio “su oltre 10mila tamponi (-1.205) si registrano 1.254 casi positivi (-492), 45 sono i decessi (+28) e +1.113 i guariti. Diminuiscono i casi e le terapie intensive, mentre aumentano i decessi e i ricoveri. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 11%. I casi a Roma città scendono a quota 500” spiega l’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato nel bollettino al termine dell’odierna videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 con i direttori generali delle asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e l’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

VENETO – Sono 1.715 i nuovi casi di Coronavirus in Veneto, secondo il bollettino di oggi del ministero della Salute. Si registrano altri 5 decessi. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 11.001 tamponi.



Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi