Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 08 GEN – “In Lombardia partirà a breve una
sperimentazione importante e mirata basata sullo screening di
studenti e docenti delle scuole secondarie di secondo grado per
verificare concretamente l’incidenza del virus in questo
ambito”. E’ quanto ha annunciato il presidente della Lombardia
Attilio Fontana, che poi ha aspramente criticato il modello a
zone del governo per arginare la pandemia. “La semplice
definizione dei colori e delle relative fasce, basata su
valutazione che spesso cambiano con frequenza molto rapida,
vanno nella direzione opposta a quello che chiedono i cittadini
e le imprese – ha detto il governatore – creando solo incertezze
e danni economici rilevantissimi”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi