Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 15 GEN – La Lombardia dovrebbe entrare in
zona rossa. A confermarlo è stato il presidente della Regione
Attilio Fontana a margine di un evento a Concorezzo, in Brianza.
    “Ho appena parlato con il ministro Speranza – ha detto -, è una
punizione che la Lombardia non si merita. Mi ha detto che farà
fare ancora dei controlli”.
    Lunedì, nonostante la sentenza del Tar, quindi, “le scuole
non riaprono” ha aggiunto Fontana. “Ho
fatto presente a Speranza che c’è qualcosa che non funziona nei
conti, come vengono fatti e nella determinazione dei parametri”,
ha detto ancora il governatore. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi