Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – NUORO, 28 GEN – E’ emergenza nella Residenza Anziani
di Noragugume, nel Nuorese occidentale, dove è scoppiato un
focolaio Covid 19: sette anziani sono risultati positivi, 8
negativi anmche se alcuni di questi presentano sintomi, mentre
gli operatori tutti positivi. Lo scrive su Fb la direzione della
Rsa in un post che è stato anche rilanciato dal Comune – ma
anche dai quotidiani sardi – con la sindaca Rita Zaru che
annuncia di avere allertato la protezione civile e l’esercito.
    “Al momento abbiamo in servizio 1 Oss, 1 cuoco, e 2 oss nostre
dipendenti presso altri servizi, che nella giornata di ieri sono
accorse in aiuto – si legge sul messaggio social – Chiediamo
aiuto, abbiamo bisogno di personale, che verrà assunto
immediatamente, abbiamo tutti i dpi, chiunque sia interessato
puo rivolgersi alla presidente della nostra cooperativa al
numero 3476720251”.
    In una nota del Comune si parla anche di un decesso “dovuto a
situazioni precarie di salute pregresse”. “Gli ospiti sono
costantemente monitorati dall’Usca – fa sapere – si tratta di 7
Ooperatori socio sanitari (oss) positivi a seguito tampone
molecolare-6 sintomatici; 2 oss in attesa di tampone molecolare
ma presentano sintomi ascrivibili al covid-19; – Risultano
inoltre positivi 2 ausiliarie, 1 assistente sociale/coordinatore
della struttura; in attesa tampone 1 fisioterapista, 1 super Oss
nonché responsabile della struttura e presidente della
cooperativa con evidenti sintomi da contagio. Risultano negativi
unicamente una infermiera e il cuoco”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi