Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – BRINDISI, 28 GEN – Sei persone, tra professionisti e
un magistrato della sezione Fallimentare del Tribunale di
Brindisi, sono state arrestate dalla guardia di finanza per
accuse di associazione per delinquere finalizzata alla
corruzione in atti giudiziari. Tre presone sono state portate in
carcere e altre tre ai domiciliari. L’inchiesta è coordinata
dalla procura di Potenza. Il procuratore, Francesco Curcio, si
trova ora in tribunale, a Brindisi. In corso ci sono
perquisizioni. Il magistrato arrestato è Gianmarco Galiano
(giudice civile) in carcere. Ci sono 21 persone indagate, tra
cui altri due magistrati. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi