Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – ROMA, 16 GEN – Tragedia nella casa di riposo Villa
dei Diamanti a Lanuvio, vicino Roma. Cinque ospiti
ultraottantenni sono morti e altre sette persone sono state
trasportate in ospedale in gravi condizioni. L’allarme è stato
dato da un addetto alla struttura che, arrivando questa mattina,
ha trovato tutti i 12 presenti (due operatori sanitari e 10
ospiti) privi di sensi.
    L’ipotesi degli investigatori è che gli anziani siano
deceduti per una intossicazione da monossido. Dai primi rilievi
effettuati dai vigili del fuoco con apposite apparecchiature
sarebbero state trovate, infatti, tracce di monossido di
carbonio all’interno della casa di riposo anche se non è stata
ancora individuata la fonte dell’emissione.
    I pompieri hanno messo in sicurezza la struttura e i
Carabinieri del Nucleo Investigativo di Frascati hanno eseguito
i rilevi tecnico scientifici. Per chiarire le cause verranno
effettuate verifiche anche sulla caldaia, sul sistema di
areazione e sugli impianti. L’intera struttura, al termine dei
sopralluoghi e dei rilievi verrà posta sotto sequestro. Alla
vigilia della tragedia 9 anziani ospiti e 3 operatori erano
risultati positivi al Covid. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi