Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – ROMA, 28 GEN – La sindaca di Roma Virginia Raggi,
questa mattina in sopralluogo a San Lorenzo, ha incontrato i
militanti del Cinema Palazzo, immobile occupato e poi sgomberato
a fine 2020. “Lo convertiamo a utilizzo pubblico – ha assicurato
Raggi durante il breve incontro open air -. Ci vorrà un po’ di
tempo perchè ci sono norme che dobbiamo rispettare. Sono soldi
pubblici e dobbiamo avere un soggetto terzo, in questo caso
l’Agenzia del Demanio, che ci dica che il prezzo che concordiamo
con la proprietà è congruo”. “Una volta ottenuta la delibera di
interesse pubblico e avuto il prezzo congruo lo acquistiamo e si
può tranquillamente gestire per le finalità pubbliche che voi
chiedete”. Sui tempi la sindaca ha riferito che ci sono già
stati “rilievi e i sopralluoghi, quindi a breve dovremmo avere
una quantificazione da sottoporre all’Agenzia del Demanio”. Successivamente su Instagram la prima cittadina ha riferito
dell’incontro con gli attivisti dell’ex Cinema Palazzo
scrivendo: “Io sono dalla loro parte e condivido la loro
richiesta: il Cinema Palazzo deve tornare al più presto a
disposizione del territorio e della comunità”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi