Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – ROMA, 11 GEN – Appello della presidenza della
Conferenza Episcopale Italiana ai ragazzi e alle famiglie per la
scelta dell’ora di religione a scuola. “L’insegnamento della
religione cattolica si pone nell’orizzonte degli interrogativi
esistenziali, che sorgono anche nei nostri ragazzi. In un tempo
in cui la pandemia da Covid-19 ci sta ponendo di fronte problemi
inediti per l’umanità – si legge in un documento dei vescovi -,
pensiamo che le generazioni future potranno affrontare meglio
anche le sfide nel campo dell’economia, del diritto o della
scienza se avranno interiorizzato i valori religiosi già a
scuola”.
    “Una solida preparazione nell’ambito religioso – sottolinea
ancora la Cei – consente di apprezzare il mondo guardando oltre
le apparenze, di non accontentarsi delle cose materiali puntando
piuttosto a quelle spirituali, di confutare le false
superstizioni escludendo ogni forma di violenza in nome di Dio,
di allenarsi al dialogo sempre rispettoso dell’altro, di formare
una coscienza matura imparando a crescere tenendo conto degli
altri e soprattutto dei più deboli”. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi