Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – MILANO, 22 GEN – Momenti di tensione nel pomeriggio
nel carcere di Varese dove alcuni detenuti hanno improvvisato
una protesta, danneggiando anche l’impianto elettrico e
lanciando oggetti dalle finestre. La situazione è poi rientrata
mentre sono ancora in corso accertamenti sulle cause dei
disordini che hanno comportato l’intervento di numerose
pattuglie della Polizia penitenziaria.
    Sul posto anche il provveditore agli Istituti penitenziari
della Lombardia, Pietro Buffa. Gian Luigi Madonia, Segretario
Regionale dell’USPP (Unione Sindacati Polizia Penitenziaria)
commenta: “Ho notizia che nessuno si è ferito gravemente per
fortuna e nessun detenuto è riuscito ad evadere”.
    La situazione è tornata sotto controllo alcune ore dopo.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi