Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – FIRENZE, 20 GEN – I finanzieri del comando
provinciale di Firenze e dello Scico, nell’operazione ‘Minerva’
coordinata dalla Dda di Firenze, stanno dando esecuzione a un
provvedimento del gip di Firenze che ha disposto 34 misure
cautelari per altrettante persone accusate di essere legate al
clan camorristico dei Casalesi. In corso sequestri per 8 milioni
di euro. Gli indagati avrebbero agito in Toscana sia con società
operanti in prevalenza nell’edilizia sia con investimenti nel
settore immobiliare. Le attività sono in corso nelle province di
Firenze, Lucca, Pistoia, Reggio Emilia, Modena, Ferrara,
Bologna, Roma, Isernia e Caserta. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi