Seleziona una pagina
Condividi

Eusepi dal dischetto, gol. Al 92’. L’Alessandria espugna il Picchi battendo il Livorno per 1-0 grazie ancora una volta ad un tiro dal dischetto del suo bomber. Come lunedì contro la Carrarese.

Ma la prestazione dei Grigi è del tutto insufficiente. Se non rischia quasi mai in difesa davanti alla formazione toscana che vedeva in panchina il debutto di Marco Amelia e che occupa l’ultimo posto in classifica, è in attacco che fatica. Maledettamente. I Grigi non creano praticamente nulla in termini di occasioni da gol nitide. Ripetiamo, bene i tre punti, ma in termini di prestazione l’Alessandria fa addirittura un passo indietro rispetto a lunedì, dove peraltro, tolti i primi 25’, aveva subito per il resto della partita la Carrarese.

Primo tempo. E’ l’Alessandria, in virtù della maggiore caratura tecnica e della classifica, a fare la partita, ma se si eccettuano due tiri uno di Parodi a giro alto e un altro di Chiarello al volo su cross di Corazza,  splendidamente parato dal portiere, peraltro a gioco fermo per un fallo di Eusepi, i Grigi fanno davvero poco in zona gol. L’azione più pericolosa è del Livorno con Parisi che da ottima posizione e indisturbato alza la mira.

Secondo tempo. Solito refrain ma l’Alessandria ha poche idee quando arriva ai 20-25 contro la difesa schierata degli avversari. Le sostituzioni hanno però un qualche effetto, padroni di casa schiacciati nella loro area. Su un rinvio lungo della difesa Arrighini, subentrato ad un Corazza un po’ confusionario, si inventa un ottimo controllo e un dribbling al suo ingresso in area  con Sosa che lo stende. L’arbitro fischia il rigore tra le proteste del Livorno al quale un punto contro una formazione blasonata come l’Alessandria sarebbe andato bene. Sul dischetto Eusepi che dopo la Carrarese, si ripete. Pallone nell’angolino, lo stesso di pochi giorni prima e portiere spiazzato. Tre punti che portano i grigi dal sesto al quinto posto della classifica, ma il gioco a questa squadra continua a mancare.

  

Livorno – U.S. Alessandria: 0-1

Serie C girone A 28a giornata

Livorno: Neri, Marie Sante (9′ st Nunziatini), Deverlan, Sosa, Mazzarani (19′ st Bobb), Castellano (33′ st Irace), Parisi, Bussaglia (1′ st Buglio), Evan’s, Bueno (33′ st Caia), Gemignani. A disp.: Stancampiano, Dubickas, Pallecchi, Cremonini, Canessa, Paci. All.: Marco Amelia.

U.S. Alessandria: Pisseri, Celia, Chiarello (20′ st Di Quinzio), Cosenza (32′ st Di Gennaro), Parodi , Eusepi, Corazza (20′ st Arrighini), Prestia, Casarini, Giorno (20′ st Bruccini), Sini (32′ st Gazzi). A disp.: Crisanto , Podda, Crosta, Poppa, Bellodi, Rubin, Stanco. All.: Moreno Longo.

Reti: 45’+2′ st Eusepi su rig..

Note: Ammoniti: Evan’s, Marie Sante, Mazzarani, Cosenza, Neri. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi