Seleziona una pagina
Condividi

C’è anche Paolo Galbiati nello staff tecnico rinnovato dell’Italia dei canestri: l’annuncio della sua nomina ad assistente del capo allenatore Meo Sacchetti è arrivato nella tarda mattinata di venerdì ed è un nuovo balzo in avanti nella carriera dell’ex coach rossoblù. Le sue esperienze in azzurro si erano per ora limitate all’Under 18, con cui aveva trascorso l’estate del 2019 in Grecia, per i campionati europei di categoria durante i quali, a ogni pausa, discuteva di basket-mercato con Marco Atripaldi e Nicola Minessi nella costruzione della sua prima e unica Edilnol.

Insieme a lui, che dall’estate scorsa è al timone della Vanoli Cremona in serie A e da qualche settimana ha prolungato fino al 2023 il suo contratto, entrano nello staff tecnico dell’Italia anche Piero Bucchi, attuale allenatore di Cantù dopo aver iniziato la stagione a Roma, e Riccardo Fois, che già aveva l’incarico di supervisionare i talenti italo-americani nei campionati di high school e universitari oltreoceano. Resta accanto a Sacchetti lo storico assistente Lele Molin, subentrato da poco più di un mese sulla panchina di Trento.


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi