Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – CAGLIARI, 22 GEN – Due noti imprenditori di Cagliari
sono stati arrestati dalla Guardia costiera per bancarotta
fraudolenta e turbativa d’asta.
    I provvedimenti restrittivi, uno in carcere e uno ai
domiciliari, sono stati richiesti dalla Procura di Cagliari ed
eseguiti dal personale militare del Nucleo Speciale d’Intervento
del Comando generale del Corpo delle Capitanerie di porto in
collaborazione con la Sezione di Polizia Giudiziaria della
Guardia Costiera.
    Le indagini sono partite tempo fa nell’ambito di una serie di
accertamenti sulle attività svolte da società specializzate nel
trattamento di sottoprodotti di origine animale (Soa) per i
quali sono ancora in corso ulteriori indagini per violazione di
norme ambientali connesse alla gestione dei rifiuti. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi