Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – TORINO, 31 GEN – Sono gravi le condizioni di un
escursionista travolto da una valanga a La Gardetta, sulle Alpi
cuneesi della Valle Maira dove già ieri una valanga ha ferito in
modo grave uno scialpinista. L’incidente lungo la strada che
dalla frazione di Chialvetta conduce al Colle, a circa 2.300
metri di quota.
    Individuato dai compagni, che all’arrivo del soccorso alpino
avevano già iniziato a scavare, è stato estratto dalla neve,
rianimato e trasportato in elicottero all’ospedale Santa Croce
di Cuneo. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco e
il 118.
    Restano gravi, intanto, le condizioni del 46enne Maurizio
Orlandin, lo scialpinista di Omegna (Vco) travolto ieri da una
valanga sempre in Valle Maira. L’uomo è ricoverato alle
Molinette di Torino, dove è arrivato in ipotermia dopo due
arresti cardiaci. (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi