Seleziona una pagina
Condividi

(ANSA) – ASCOLI SATRIANO, 05 MAR – Un uomo di 45 anni, un
camionista foggiano è stato ricoverato in gravi condizioni nel
policlinico Riuniti di Foggia dopo essere stato accoltellato al
petto dalla moglie di 42 anni. L’episodio è accaduto in un
appartamento ad Ascoli Satriano. L’uomo è in prognosi riservata,
ma non sarebbe in pericolo di vita.
    Stando alla ricostruzione fatta dai carabinieri,
l’accoltellamento sarebbe avvenuto durante un litigio avvenuto
in casa della coppia alla presenza anche dei due figli
minorenni. La donna avrebbe riferito agli investigatori di
essere stata minacciata dall’uomo. Pare che non vi siano
denunce di episodi di violenza pregressi tra i due coniugi.
    (ANSA).
   


Fonte originale: Leggi ora la fonte


Condividi